Prodotti

Fusione in forme di gesso

Fusione in forme di gesso

Descrizione

La fusione in forme di gesso è un processo specializzato nella produzione di getti non ferrosi che possono necessitare di accuratezza dimensionale, alta complessità geometrica, presenza sottosquadri, sezioni sottili, volumi chiusi, bassa rugosità e dettagli riprodotti più fedelmente rispetto a quelli ottenibili con forme in sabbia o in forma permanente.

Materiali

Il processo si presta alla gestione delle leghe basso-fondenti. In particolare le leghe d’alluminio sono le più richieste (ad esempio A357; EN43500, ecc.).

Gallery

La fusione in gesso consente di riprodurre dettagli con maggiore fedeltà rispetto a quelli ottenibili con forme in sabbia o in forma permanente.

Esempio di realizzazione

Esempio di realizzazione

Esempio di realizzazione

Esempio di realizzazione

Esempio di realizzazione

Esempio di realizzazione

Clienti

Tipi di finitura post trattamento

Liscio Satinato Lucido Verniciatura Verniciatura Soft Touch Metallizzazione Trasparente
Lega EN43500-AlSi10Mg
x
x
x
x
x
Lega EN43100-AlSi10Mg
x
x
x
x
x
Lega A357-EN42200
x
x
x
x
x
Lega ZAMA15
x
x
x
x
x
Lega EN46100-AlSi11Cu2
x
x
x
x
x
Lega Ottone in gocce tipo M67/33
x
x
x
x
x
Lega A356-EN42000
x
x
x
x
x

Applicazioni

La formatura in gesso viene utilizzata per produrre getti molto vicini alle dimensioni richieste, ad esempio: ruote dei compressori, attrezzatura per componenti elettronici, sistemi di iniezione del carburante per l’industria aerospaziale, sistemi per scambiatori di calore, oreficeria.

Grazie all’elevato grado di libertà geometrica della forma finale, il processo è indicato anche per la produzione di componenti e dispositivi bio-meccanici oltre che schiume metalliche a poro aperto con struttura cellulare.

Vantaggi

La maggior parte dei vantaggi garantiti dall’uso della formatura in gesso sono:
– finitura superficiale
– la caratteristica fluidità dell’impasto agevola la realizzazione di forme complesse
– l’accuratezza dimensionale dei getti è elevata
– le sezioni sottili possono essere fuse perché il getto normalmente raffredda lentamente per le caratteristiche isolanti del gesso; i limiti dello spessore delle pareti sono in funzione del progetto del getto
– il lento raffreddamento minimizza i ritiri e le deformazioni permettendo uniformità della
struttura
– in combinazione con sacrificali da prototipazione rapida, questo metodo di fusione consente di creare getti estremamente complessi

Richiedi preventivo
Chiudi

Richiedi preventivo

Avanti